> MePA e altri strumenti Consip

 

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) è al centro di un radicale percorso di cambiamento che vede rinnovata l’articolazione in categorie merceologiche, le procedure di abilitazione delle Imprese, l’architettura applicativa e, infine, la Trattativa Diretta e la Richiesta di Offerta. Dopo una chiusura di cinque giorni, dal 25 Maggio 2022 è attivo il nuovo Sistema di e-Procurement con la nuova disciplina e i nuovi strumenti di acquisizione:

  • Trattativa diretta MePA, per la negoziazione con un unico fornitore

  • Confronto di preventivi MePA: per la negoziazione con più di un fornitore

  • RDO MePA Semplice, per procedure mono lotto aggiudicabili al prezzo più basso

  • RDO MePA Evoluta, per procedure pluri lotto aggiudicabili secondo criteri differenti per lotto.

Le Amministrazioni centrali e periferiche dello Stato sono obbligata ad acquistare beni e servizi sul MePA, le restanti Amministrazioni sono obbligate a usare il MePA o altri mercati elettronici o piattaforme telematiche regionali. Gli obblighi di utilizzo degli strumenti Consip sono molto articolati e dipendono dal tipo di Ente, dall'oggetto dell'appalto e dal valore economico dell'appalto. In ogni caso chi non è obbligato a usare le Convenzioni Consip ne deve comunque rispettare i parametri di prezzo/qualità.

I contratti stipulati in violazione degli obblighi di utilizzo degli strumenti di acquisto Consip sono nulli, con gravi conseguenze sia per l'Ente pubblico sia per il Fornitore.

Per non incorrere in sanzioni, un Ente deve verificare se l'oggetto dell'appalto è ricompreso nei bandi del MePA e se è incluso nell'oggetto principale delle Convenzioni disponibili, attività che richiede competenze specialistiche tecniche e giuridiche, nonché ampia esperienza in materia.

Come se non bastasse, una delle modifiche più significative del Decreto Semplificazioni coinvolge gli affidamenti di valore economico inferiore alla soglia comunitaria istituendo un regime derogatorio all’art. 36 del Codice degli Appalti: esattamente il perimetro di azione del MePA Consip e degli acquisti più frequenti per la Pubblica Amministrazione.

A completare il quadro degli altri strumenti Consip obbligatori e di cui abbiamo vasta esperienza, troviamo anche Accordi Quadro, il Sistema Dinamico di Acquisizione (SDAPA), Il Sistema Pubblico di Connettività (SPC 2) che sempre più gli Enti Pubblici utilizzano per le diverse merceologie previste.

Noi conosciamo bene il Mercato Elettronico della PA e gli altri strumenti Consip e ne sappiamo affrontare la complessità. Siamo fieri pertanto che i nostri servizi di consulenza sono unici e preziosi per in nostri Clienti. Sappiamo cosa serve per trasformare questi strumenti da ostacoli insuperabili in grandi opportunità, sia per gli Enti sia per i Fornitori.

Siamo i primi per la qualità dell'assistenza tecnica e giuridica su MePA e altri strumenti Consip ad Enti e Imprese, con oltre 120 docenze annue sul tema e una vasta esperienza maturata presso le più importanti Amministrazioni e Imprese.

I servizi su MePA, Accordi Quadro, Convenzioni e SDAPA sono erogati tramite sosMePA, la divisione di Porzio & Partners specializzata nella consulenza, formazione e assistenza ad Imprese ed Enti Pubblici sull'utilizzo di MePA e SDAPA.

Contattaci per raccontarci quale servizio fa per te.

offerta 

 

 

Formazione per Enti pubblici e Imprese

I nostri servizi di formazione su MePA, Convenzioni Consip, Accordi Qiadro e SDAPA nascono dall'esperienza sul campo e si arricchiscono di una continua presenza in aula:

  • Formazione tecnico/giuridica ed esercitazioni pratiche, a catalogo, presso l'Ente o l'Impresa o in aula virtuale interattiva

  • Formazione MePA per Enti: obbligo di utilizzo, caratteristiche e modalità di utilizzo del MePA, ricerca degli articoli, modalità di espletamento dell’Ordine Diretto di Acquisto (OD), della Richiesta di Offerta (RdO) e della Trattativa Diretta (TD), valutazione delle offerte

  • Formazione MePA per Imprese: abilitazione al MePA, strategie di partecipazione al MePA, caratteristiche e modalità di utilizzo, gestione catalogo, risposta a Richiesta di Offerta, risposta alla Trattativa Diretta

  • Formazione su Convenzioni Consip: applicazione dell'obbligo di utilizzo e del rispetto dei parametri di prezzo delle Convenzioni, modalità di adesione, gestione del contratto attuativo, gestione degli inadempimenti, risoluzione e recesso

  • Formazione su SDAPA e Accordi Quadro: caratteristiche degli strumenti, modalità di adesione/partecipazione, stesura della documentazione necessaria

Servizi MePA e SDAPA per Enti pubblici

I nostri servizi di consulenza MePA e SDAPA aiutano le Pubbliche Amministrazioni scegliere lo strumento Consip più idoneo da utilizzare, a gestire la responsabilità amministrativa, a ritrovare l'efficienza delle procedure e l'economicità degli acquisti effettuati sul portale Consip www.acquistinretepa.it:

  • Verifica dell'obbligo di acquisto tramite Mercato Elettronico e/o Sistema Dinamico di Acquisto per uno specifico appalto

  • Assistenza nel confronto delle offerte per acquisti da catalogo MePA

  • Assistenza per il lancio di una RdO MePA

  • Assistenza per l'invio di una Tratattiva Diretta MePA

  • Assistenza tramite un esperto presso l'Ente o da remoto

  • Redazione della documentazione necessaria per il lancio di una RdO

  • Assistenza per il lancio di un Appalto Specifico tramite SDAPA

Servizi MePA per Imprese

Con l'aiuto dei nostri servizi professionali rivolti alle Imprese, i problemi del MePA diventano il motivo di successo sulla concorrenza.

 

  • Consulenza per l'abilitazione al Mercato Elettronico della PA

  • Verifica se l'Impresa può partecipare al MePA e per quali categorie di beni, servizi o lavori pubblici

  • Assistenza per la redazione della domanda di abilitazione (impropriamente chiamata anche "registrazione MePA" o "iscrizione MePA")

  • Elaborazione del prezzo più efficace per una offerta nel catalogo

  • Inserimento nel catalogo di una offerta efficace e legittima

  • Verificare la legittimità e l'efficacia della risposta ad una RdO

  • Ricerca delle specifiche RdO di interesse

  • Rispondere ad una Trattativa Diretta

  • L'aiuto di un professionista dedicato, presso l'Impresa o da remoto

  • Consulenza per aumentare la visibilità dell'Impresa su MePA

  • Assistenza nell'invio della domanda di ammissione ad un Bando SDAPA

  • Assistenza nella risposta ad un Appalto Specifico lanciato su SDAPA 

Servizi per l'adesione a Convenzioni e Accordi Quadro Consip

L'adesione ad una Convenzione o ad un Accordo Quadro Consip richiede all'Ente di individuare la configurazione dei servizi e delle forniture più efficace ed economica. In base ai listini di una Convenzione, due diverse configurazioni ma pressoché equivalenti nelle prestazioni possono avere differenze di costo fino al 400%, poiché vanno individuati puntualmente i fabbisogni dell'Ente rispetto agli stessi listini.

I nostri servizi affrontano le responsabilità amministrative, tecniche ed economiche che scaturiscono dall'uso di una Convenzione Consip o di un Accordo Quadro:

  • verifica della compatibilità fra Convenzione Consip / Accordo Quadro e fabbisogni dell’Ente, con rilascio di relazione che assevera la compatibilità (o l'incompatibilità) tra fabbisogni e oggetto di Convenzione / Accordo Quadro

  • assistenza tecnica e giuridica per l’adesione a Convenzioni Consip / Accordi Quadro per assicurare l’economicità del Contratto stipulato dall’Ente

  • redazione/verifica di documentazione per gare svolte in autonomia (Bando, Disciplinare, Capitolato Tecnico, Contratto) al fine di rispettare i parametri di prezzo-qualità delle Convenzioni imposti dal legislatore

  • assistenza tecnica e giuridica che fornisce le risposte dei nostri professionisti ai quesiti in tema di utilizzo di Convenzioni e Accordi Quadro

  • assistenza tecnica e giuridica sul lancio di un Appalto Specifico in un Accordo Quadro Consip, sia con riapertura che senza del confronto competitivo

Servizi per l'adesione al Sistema Pubblico di Connettività

I migliori professionisti e con esperienza pluriennale diretta sul tema potranno supportare i nostri Clienti Enti Pubblici per l'adesione al Sistema Pubblico di Connettività SPC, che è complessa poiché bisogna misurare al meglio i fabbisogni dell'Ente Pubblico per non compromettere l'economicità o la qualità dei servizi nel contratto da stipulare. La stipula di un contratto SPC2 costituisce per la PA una irrinunciabile opportunità di usufruire di servizi di connettività / sicurezza / VoIP / Videoconferenza di altissima qualità a condizioni economiche vantaggiose, sapendo però valutare attentamente le proposte dei Fornitori: 

  • analisi dei fabbisogni effettivi dell'Ente

  • valutazione della comparabilità tra fabbisogni e listino SPC2, con individuazione dei vincoli tecnico/contrattuali

  • individuazione di voci di costo non necessarie

  • valutazione e verifica tecnico/economica del Progetto dei Fabbisogni redatto dal Fornitore

  • supporto nella relazione con il Fornitore per la modifica del Progetto dei Fabbisogni

  • revisione del Progetto dei Fabbisogni già predisposto dal Fornitore ed ottimizzazione della spesa (riduzione dei costi dovuti alla voce SBRI, servizi di Banda Riservata)