Cerca
  • Francesco Porzio

Come usare la piattaforma gratuita CONSIP per le gare in ASP

Districarsi fra gli obblighi di utilizzo degli strumenti di acquisto e negoziazione Consip o delle altre Centrali di Committenza non è mai stato semplice. Impegnati nel valutare l’obbligo di un acquisto sul MePA o l’opportunità di adesione ad una Convenzione o ad un Accordo Quadro, spesso ci si dimentica di una grande opportunità che Consip fornisce alle Pubbliche Amministrazioni: quella del ricorso alla piattaforma per bandire gare in ASP.

Il ricorso a questo strumento, disponibile a titolo gratuito, risolve infatti diverse tematiche inerenti gli obblighi normativi, in quanto possono ricorrervi rispettando così quanto previsto dalla legge:

  • tutte le Amministrazioni come individuate dall’ISTAT ai sensi dell'articolo 1 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 per acquisti inerenti beni e servizi informatici e di connettività,

  • gli Enti del Servizio Sanitario Nazionale ovvero, per essi, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano per l'acquisto di beni e servizi di importo pari o superiore a 1.000 euro relativi alle categorie merceologiche presenti nella piattaforma Consip,

  • tutte le Amministrazioni, soggette all’applicazione dell’art. 40 del D.Lgs. 50/2016 inerente all’obbligo di uso dei mezzi di comunicazione elettronici nello svolgimento di procedure di aggiudicazione, in caso di mancata disponibilità di strumenti di acquisto e negoziazione di Consip o di altre Centrali Regionali di Committenza.


Sebbene il ricorso a questa piattaforma stia progressivamente aumentando (Consip dichiara 838 gare bandite nel primo semestre 2021 per un valore complessivo di oltre 3 mld €, con un aumento del 6% in termini di numero di gare e del 60% in termini di valore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente) per molte Amministrazione accostarsi a questo strumento comporta ancora preoccupazione.

Con il giusto supporto e la giusta formazione è possibile scoprire, invece, uno strumento utile ed efficace che può sostituire il ricorso a costose piattaforme private. L’importante, per utilizzarlo con legittimità ed efficacia, è sapere come adeguare correttamente la documentazione di gara ai propri fabbisogni e come procedere senza errori nella compilazione di tutti i campi richiesti dalla maschera di compilazione della procedura.

27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti